Cesenatico e il Museo della Marineria

Per godere pienamente la visita di questo magnifico borgo marino nato all’inizio del XIV secolo come porto di Cesena partiremo dal cuore di Cesenatico il Porto Canale Leonardesco che nel 1502 fu oggetto di studi da parte di Leonardo da Vinci su incarico di Cesare Borgia.           

Il porto canale, attorno al quale si snoda il centro storico di Cesenatico, può essere considerato senz’altro il principale monumento cittadino. Lungo il porto vi sono monumenti e luoghi di rilievo: Piazza Pisacane con il monumento a Giuseppe Garibaldi, la pescheria dei primi anni del Novecento, la suggestiva Piazza delle Conserve, i resti delle originarie banchine con le palafitte. Le banchine del porto costituiscono la vera “piazza” della città sulle quali si svolge ancora oggi la gran parte della vita sociale cittadina.

La  nostra prima tappa a Cesenatico inizierà con la visita al Museo della Marineria: un museo unico in Italia e tra i pochissimi nel mondo. La Sezione a Terra del Museo della Marineria ci propone un ampio e suggestivo percorso dedicato alla marineria tradizionale dell’alto e medio Adriatico. Attorno al trabaccolo e al bragozzo, le due tipiche imbarcazioni collocate al centro del padiglione, si snoda un percorso di visita tra reperti, filmati d’epoca, installazioni didattiche e animazioni 3D che illustrano la struttura e la costruzione delle barche tradizionali e i loro sistemi di propulsione e governo. Nella Sezione Galleggiante del Museo, unica nel suo genere, sono ormeggiate dieci imbarcazioni tradizionali con le loro coloratissime “vele al terzo” contrassegnate dai simboli delle famiglie dei pescatori.

Proseguendo lungo il canale alla nostra sinistra troveremo la Casa museo “Marino Moretti”. Casa Moretti è la casa dello scrittore e poeta Marino Moretti, lasciata in eredità al Comune di Cesenatico perché vi fossero conservati, insieme con l’arredo originale, la sua biblioteca e l’archivio con i manoscritti e le lettere. Casa Moretti è diventata così una casa-museo dove il visitatore ripercorre un viaggio ideale nel Novecento letterario in compagnia di uno dei suoi protagonisti assoluti.

A pochi passi dal Porto Leonardesco troveremo la Piazza delle Conserve , così chiamata per la presenza delle antiche Conserve, costruzioni a forma di cono rovesciato immerso nel terreno, che servivano un tempo da “ghiacciaie” per conservare il pesce e altre derrate alimentari refrigerati da strati di ghiaccio o neve compressa.

Proseguendo lungo Corso Garibaldi (l’antica banchina del porto canale) giungeremo a Piazza Ciceruacchio, dove mattoni di diverso colore disegnano il perimetro dell’antica Torre Pretoria eretta alla fine del XVI secolo a difesa del porto e distrutta da un attacco navale inglese nel 1809.

Alla fine del nostro percorso (in direzione mare)  troveremo il  grattacielo. Costruito nel 1958, l’edificio di 33 piani è stato per lungo tempo il grattacielo più alto d’Europa, con i suoi 115 metri di altezza. Se si decide di proseguire verso la spiaggia si arriva al grande parco di Levante.

PICCOLA CURIOSITA’:  cesenatico presepedurante il periodo natalizio un meraviglioso presepe galleggiante costituito da statue a grandezza naturale viene allestito sulle barche del porto canale rendendo Cesenatico ancor più spettacolare ed unica!!

INFORMAZIONI SULLA VISITA

Punto di incontro:  Museo della Marineria
Punto di arrivo: Parco di Levante.

Costo di ingresso: 1 euro (non incluso nella visita guidata)

Loading
Centra mappa
Traffico
In bicicletta
Trasporti


PRENOTA